Musica

Dai..suoniamo insieme!

musica

Perché un progetto musicale?

Sin dalla nascita la realtà sonora e la musica diventano parte integrante della vita del bambino.
Ancor prima che si stabiliscano i primi contatti con l’ambiente attraverso la vista e il tatto, al bambino giungono i suoni e i rumori della vita quotidiana.
A questo sfondo sonoro si aggiungono le prime canzoni e melodie che il bambino ascolta e che costituiscono un punto di partenza per lo sviluppo della sua sensibilità, del suo orecchio e della sua musicalità.  Il bambino comincia ad esplorare le potenzialità sonore del corpo e degli oggetti.
bimbi-suonanoIl suono come la forma, il colore, il tatto, il sapore, l’odore è una delle fonti primarie del conoscere e ancor prima di essere considerata essenziale allo sviluppo cognitivo,  la musica fa parte del vissuto emotivo del bimbo. E’ chiaro quindi che una buona educazione musicale gli permetterà di esprimere liberamente la ricchezza multiforme del suo mondo interiore.

Alla luce di queste premesse e in relazione ai programmi delle scuole materne, tale progetto, rivolto a bambini grandi e mezzani, è l’inizio di un percorso (che dovrebbe continuare per tutta la vita) che non vuole solo avviare il bambino al grande universo musicale, bensì contribuire con efficacia alla sua formazione e alla sua crescita globale.

A.S. 2021-2022

LABORATORIO RITMIA

E’ un approccio educativo ideato da Sonia Simonazzi, una pratica completa tra musica, movimento ed espressività che permette di fornire ai bambini fin dalla prima infanzia una proposta interdisciplinare organica sul piano dei linguaggi non verbali e dell’educazione emotiva.

In RITMIA lo studio specifico nell’elaborazione di andature, posture e pratiche respiratorie originali dette “Respiracanto”, si integrano al fare e all’ascoltare gli elementi musicali di base e la musica, fornendo una propedeutica efficace alla formazione musicale, motoria e performativa. Vengono potenziati l’ascolto di sé e dell’altro, l’autocontrollo, la concentrazione, il rilassamento, la consapevolezza del vissuto emotivo.

In particolare, il progetto MUSICISTI PER GIOCO, porta i bambini a coinvolgersi in un susseguirsi di giochi musicali e motori che predispongono all’acquisizione del senso del gruppo. Un gruppo che si esprime musicalmente sperimentando attraverso i respiracanto e gli strumenti musicali, strutture ritmiche e melodiche di difficoltà graduale, vive il silenzio e il suono tra posture e andature specifiche, condivide un vissuto emozionale espresso in un viaggio simbolico di immagini e personaggi creati per RITMIA. Un percorso artistico a tutto tondo vissuto in un setting che facilita la concentrazione e l’ordine nello svolgimento della pratica. Un percorso modulare che porta al rilassamento, ad ascoltarsi e ascoltare.